Dear visitor,

You have selected our website for Vatican City - Italian from United States - English. You would like to stay on this website?

Interior design for a healthy home

Materiali realizzati in legno, una risorsa rinnovabile, sostenibile e a basse emissioni

EGGER controlla le emissioni dei propri prodotti e li ha testati internamente per verificarne l’idoneità per “ambienti domestici sani”.

Nessuno ama l'aria inquinata, soprattutto non in ambienti chiusi, dove le persone passano il 90% del loro tempo. Ecco perché siamo consapevoli della crescente importanza della qualità dell'aria interna: controlliamo internamente le emissioni di COV (composti organici volatili) dei nostri prodotti e li facciamo testare da istituti indipendenti in termini di idoneità per "ambienti domestici sani". Nessuno ama l'aria inquinata, soprattutto non in ambienti chiusi, dove le persone passano il 90% del loro tempo. Ecco perché siamo consapevoli della crescente importanza della qualità dell'aria interna: controlliamo internamente le emissioni di COV (composti organici volatili) dei nostri prodotti e li facciamo testare da istituti indipendenti in termini di idoneità per "ambienti domestici sani".

Ambienti domestici sani con i nostri prodotti

I seguenti prodotti per mobili e arredamenti interni sono certificati secondo gli attuali criteri di assegnazione di "TÜV PROFiCERT-product interior". Questo conferma che state acquistando prodotti sicuri che sono adatti ad "ambienti domestici sani". Il certificato viene monitorato da un istituto di prova indipendente e gli stabilimenti di produzione sono controllati regolarmente.

Ciò significa che i prodotti con cui lavorate vengono testati per rilevare la presenza di sostanze nocive e sono conformi ai requisiti internazionali sulle emissioni.

TÜV ProfiCert

Il certificato Standard è conforme ai seguenti requisiti internazionali sulle emissioni:
AgBB 2018
Normativa COV belga
ChemVerbotsV E1 DE 2020
Èmissions dans l'air intérieur: A
BREEAM Exemplary Level
LEED v4

Premium comply with the following international emission levels:
AgBB 2018
BREEAM Exemplary Level
ChemVerbotsV E1 DE 2020
Èmissions dans l'air intérieur: A+
Finnish M2 Klassifizierung
The Austrian Ecolabel, Guideline UZ 07
Belgian VOC-Verordnung
Annex 8 MVV TB (ABG)
CAM Italy
LEED v4 (outside North America)
DE-UZ 76 (Blue Angel)

Cosa emettono i prodotti a base di legno?

Cosa emettono i prodotti a base di legno?

The most common emissions from wood and wood-based materials are terpenes, aldehydes and organic acids. Depending on the type of wood and processing, these occur in different proportions and concentrations.

The health impact of this mix of substances has been scientifically studied: For example, a study by the WKI Braunschweig with the University of Freiburg found that even a multiple of the VOC (Volatile Organic Compounds) concentration measured in homes had no effect on health.*

*Prof. Dr. med. Volker Mersch-Sundermann/ Prof. Dr. Rainer Marutzky (2009): Evaluierung der gesundheitlichen Wirkung holz- bzw. holzwerkstoffspezifischer Emissionen. (Evaluation of the health effects of wood or wood-based material emissions)

 

Qualità dell’aria interna


I metodi costruttivi a tenuta d'aria sono fondamentali per il risparmio energetico. La tenuta d’aria dell'edificio garantisce che il calore, ma anche le emissioni, rimangano più a lungo all’interno. A prescindere dal metodo costruttivo, una grande varietà di fattori influenza la qualità dell'aria interna. Il legno e i prodotti a base di legno sono tra i fattori di influenza percepiti positivamente*. Le condizioni di ventilazione e il comportamento degli utenti determinano poi la qualità dell’aria interna. In tutte le stanze comuni altre fonti di emissione artificiale, oltre alle fonti naturali, contribuiscono alla qualità dell'aria interna. Non si deve quindi ignorare l’impatto degli interni e dell’arredamento.

*DBU HOMERA studio dell'Università Tecnica di Monaco di Baviera nella sezione Documentazione all’indirizzo 
www.informationsdienst-holz.de/publikationen

 

Tutto ciò che c’è da sapere sui COV

Cosa significa COV?

COV è l’abbreviazione di composti organici volatili. In condizioni normali sono gassosi e influenzano la qualità dell'aria interna. I COV sono fondamentali per un ambiente domestico sano perché entrano nel corpo attraverso la respirazione.

I mobili nuovi a volte hanno un odore strano a causa dei COV?

I mobili emettono composti organici volatili. Possono essere COV naturali del legno o dei prodotti a base di legno usati, ma anche residui di solventi da vernici, colle o sigillanti. Queste sostanze sono responsabili degli odori dei mobili. L'emissione di composti organici volatili è soggetta a una cosiddetta curva di decadimento: l'emissione è relativamente elevata all'inizio del ciclo di vita del prodotto ma si riduce rapidamente. L’inizio della curva di decadimento spesso viene percepito molto positivamente, come l'odore tipico di un'auto nuova o quando si sbuccia un'arancia.

I COV dei prodotti a base di legno sono dannosi?

I COV dei prodotti a base di legno hanno spesso una cattiva reputazione. In realtà, le emissioni dei materiali a base di legno sono sostanze naturali come terpeni o aldeidi. Rispetto al legno naturale solo la composizione viene modificata dal processo di essiccazione durante la produzione. Gli effetti sulla salute sono stati studiati scientificamente: ad esempio, uno studio condotto dal Wilhelm-Klauditz-Institut (WKI) in collaborazione con la Clinica universitaria di Friburgo ha scoperto che anche un multiplo della concentrazione di COV misurata nelle case non ha effetti sulla salute.

La formaldeide è un COV?

Sì. È l'unica sostanza presente nei prodotti a base di legno che non viene emessa solo dal legno, ma anche dalla colla utilizzata. La formaldeide è una sostanza naturale emessa dal legno o dalla frutta. Persino l’uomo espira formaldeide. Le emissioni di formaldeide dei nostri pannelli in laminato Eurodekor si avvicinano a quelle del legno naturale.

 

Trasparenza totale per i nostri prodotti


Rendiamo pubblici tutti i componenti dei nostri prodotti. Lo facciamo mediante due diversi tipi di documenti: EPD (Environmental Product Declarations) verificate esternamente, che rendono trasparente la valutazione del ciclo di vita dei nostri prodotti, e i EHD (Environmental and Health Datasheets).