Dear visitor,

You have selected our website for Vatican City - Italian from United States - English. You would like to stay on this website?

Conservazione del legno, protezione contro l’umidità e isolamento termico nelle costruzioni in legno

Protezione contro l’umidità

Assistenza tecnica

Avete delle domande tecniche o vi serve assistenza per i nostri prodotti e la relativa applicazione? Siamo lieti di rispondere a qualsiasi vostra domanda:

Partner di vendita

È possibile acquistare prodotti per costruzioni in legno presso i seguenti distributori. Qui troverete inoltre tutti i trasformatori dei nostri prodotti.

Alla ricerca nella vostra zona

Su questa pagina sono riportati consigli e raccomandazioni sulla corretta protezione contro l'umidità e sulla conservazione del legno. Elevati livelli di umidità del materiale, ricorrenti e duraturi, possono causare danni al legno. Ciò riguarda in particolare i tetti e le pareti esterne, poiché risultano esposti alle intemperie all'esterno e possono anche essere influenzati dalla diffusione del vapore acqueo e dalla convezione dell'aria calda interna della stanza. È possibile realizzare costruzioni asciutte e sicure adottando alcune semplici misure.

Costruzioni con telaio in legno permeabili al vapore

Con questo metodo costruttivo, il rivestimento OSB verso la stanza assume regolarmente la funzione di barriera al vapore e di strato a tenuta d'aria oltre alla funzione di irrigidimento.

OSB è sufficiente come barriera al vapore sulla parete interna se il rivestimento esterno è realizzato con materiali altamente permeabili al vapore, come i pannelli DHF. Per proteggere la struttura portante dalle precipitazioni o dagli spruzzi d'acqua nella zona della base, sono disponibili le seguenti soluzioni:

  • • facciate ventilate
  • • sistemi compositi di isolamento termico esterno
  • • progettazione di grandi sporgenze del tetto
Plus energy house con pannelli OSB 4 TOP e DHF © Auftragsfoto.at/Stefan Sappert

Quando si stabilisce il livello di tenuta d'aria, i giunti dei pannelli e le connessioni ad altri componenti dell'edificio dovrebbero essere coperti con nastri adesivi adatti. Per esigenze elevate di tenuta d’aria dell'edificio, come nelle case passive, si raccomanda l'uso di OSB 4 TOP con comprovata ed elevata tenuta d'aria. L'ermeticità dell'edificio dovrebbe essere verificata con un “blower door test” (test della porta soffiante), se possibile durante il processo di costruzione. 

Le perdite (d'aria) nella costruzione difficilmente possono essere evitate completamente. La costruzione con telaio in legno, in gran parte permeabile al vapore, permette un'asciugatura successiva, nel caso in cui l'umidità abbia raggiunto la struttura nonostante sia stata posta la massima attenzione.

Buono a sapersi

Tenuta d’aria

Il livello di tenuta d’aria di un componente impedisce che l'aria ambiente, spinta da differenze di pressione, scorra dall'interno all'esterno attraverso la sezione trasversale del componente. Questa convezione comporta la perdita di calore e, nel peggiore dei casi, la condensazione nella sezione trasversale del componente edile.

Diffusione

Nella nostra regione climatica il flusso di diffusione avviene principalmente nel periodo invernale tra l'aria interna calda e l'aria esterna fredda. Nelle costruzioni con telaio in legno permeabili al vapore, questo può essere ridotto dalle proprietà ritardanti il vapore di EGGER OSB in modo tale che non si formi condensa all’esterno.

Protezione antivento

Con i rivestimenti esterni realizzati con prodotti a base di legno permeabili al vapore, come EGGER DHF, si evita un flusso di aria fredda esterna attraverso il livello di isolamento. Solo i giunti a tenuta dei pannelli con profilo maschio e femmina sono sufficienti per formare questo livello di resistenza al vento.