Dear visitor,

You have selected our website for Italy - Italian from United States - English. You would like to stay on this website?

Prodotti> Pavimenti> Assistenza e informazioni> FAQ - Domande e risposte

FAQ - Domande e risposte sui nostri pavimenti

Le nostre FAQ sui pavimenti

Il pavimento è un prodotto disponibile in molti materiali diversi, viene letteralmente "calpestato" su tutta la superficie e deve resistere a un’ampia gamma di sollecitazioni. Ma i pavimenti sono anche un elemento di arredo e di design che ci accompagna ogni giorno per molti anni. La scelta del giusto pavimento dipende quindi da molti diversi fattori e caratteristiche (area di applicazione, robustezza, posa, decoro...).

Con le seguenti informazioni/risposte alle domande più frequenti desideriamo sostenervi nella scelta del vostro nuovo pavimento.

In caso di ulteriori domande, contattateci via e-mail all’indirizzo support-flooring@egger.com o chiamate il nostro Servizio tecnico rispettivamente l’assistenza tecnica applicativa.

 

Rispondiamo alle vostre domande su:

Informazioni interessanti sui pavimenti EGGER

Che vantaggi offrono tutti i pavimenti EGGER?

• Lunga durata grazie alle superfici robuste e alla stabilità del colore nel tempo.
• Stabilità superiore grazie ai pannelli di supporto di alta qualità adatti all'area di applicazione e grazie al sistema a incastro collaudato (sicuro per l'applicazione).
• Isolamento acustico ottimale grazie al materassino in sughero integrato (pavimenti Comfort e Design GreenTec) o grazie agli appositi materassini pieghevoli EGGER. 

Cosa significa “Qualità EGGER”?

Per EGGER la qualità è al primo posto. “Qualità EGGER” si applica a prescindere dal luogo e dal paese di produzione. Produciamo i nostri pavimenti in laminato a Wismar (Germania, Meclemburgo Pomerania occidentale) e a Gagarin (Russia). Produciamo i nostri pavimenti Design GreenTec e Comfort esclusivamente a Wismar. Lavoriamo con le tecnologie più moderne secondo gli standard e i requisiti qualitativi più recenti. La qualità del prodotto include la protezione di persone e animali, vie di trasporto brevi, tutela dell'ambiente e risparmio delle risorse. EGGER ha un sistema di gestione della qualità certificato ISO9001.

• elevata qualità dei prodotti
• processi produttivi e sistemi di gestione della qualità certificati
• facilità d'uso e sostenibilità
• esperienza pluriennale nella produzione di rivestimenti per pavimenti a base di legno

Dove vengono testati esternamente i rivestimenti per pavimenti EGGER?

I test esterni vengono condotti nell’ambito del monitoraggio esterno da parte di istituti quali EPH – Entwicklungs- und Prüflabor Holztechnologie Dresda, l’istituto German Fraunhofer, TÜV Hessen e l’istituto WKI – Wilhelm Klauditz.

Quali categorie di pavimenti sono disponibili da EGGER e cosa offrono?

EGGER Pavimento in laminato

  • Classi di sollecitazione/utilizzo 31, 32 e 33
  • EN 13329
  • Qualità EGGER
  • Monitoraggio esterno (istituti di controllo esterni)
  • Completamente senza PVC
  • Privo di plastificanti
  • A base di legno naturale
  • Ecologico
  • Per ambienti domestici sani
  • Particolarmente sostenibile
  • PEFC
  • Marcatura CE

Certificazioni - Pavimento in laminato

  • TÜV PROFICERT-product Interior
  • Blauer Engel (Angelo blu) (RAL-UZ 176)
  • Comitato per la valutazione sanitaria dei prodotti da costruzione (AgBB)
  • Regolamento belga sui COV
  • Classificazione finlandese M1
  • Regolamento francese A+
  • BREEAM Exemplary Level
  • LEED v4 (fuori dal Nord America)
  • Di facile manutenzione
  • Idoneo al riscaldamento a pavimento
  • Sistema a incastro su misura senza colla CLIC it
  • Per uso interno
  • Posa flottante
  • Aqua+ si può incollare su tutta la superficie
  • Materassini pieghevoli appositi necessari
  • Eccellente rapporto prezzo-prestazioni
  • Pavimento in laminato Aqua+ adatto ai bagni/resistente all'acqua fino a 72 ore ai sensi di NALF

EGGER Pavimento Comfort

  • Classi di sollecitazione/utilizzo 31 e 32
  • EN 16511
  • Qualità EGGER
  • Monitoraggio esterno (istituti di controllo esterni)
  • Completamente senza PVC
  • Privo di plastificanti
  • A base di legno naturale
  • Ecologico
  • Per ambienti domestici sani
  • Particolarmente sostenibile
  • PEFC
  • Marcatura CE

Certificazioni Pavimento Comfort

  • TÜV PROFICERT-product Interior
  • Blauer Engel (Angelo blu) (RAL-UZ 176)
  • Comitato per la valutazione sanitaria dei prodotti da costruzione (AgBB)
  • Regolamento belga sui COV
  • Classificazione finlandese M1
  • Regolamento francese A+
  • BREEAM Exemplary Level
  • LEED v4 (fuori dal Nord America)
  • Di facile manutenzione
  • Idoneo al riscaldamento a pavimento
  • Sistema a incastro su misura senza colla CLIC it
  • Per uso interno
  • Posa flottante
  • Materassino in sughero integrato
  • Eccellente rapporto prezzo-prestazioni

EGGER Pavimento Design GreenTec

  • Classi di sollecitazione/utilizzo 33
  • EN16511
  • Qualità EGGER
  • Monitoraggio esterno (istituti di controllo esterni)
  • Completamente senza PVC
  • Privo di plastificanti
  • A base di legno naturale
  • Ecologico
  • Per ambienti domestici sani
  • Particolarmente sostenibile
  • PEFC
  • Marcatura CE

Certificazioni Pavimento Design GreenTec

  • TÜV PROFICERT-product Interior
  • Blauer Engel (Angelo blu) (RAL-UZ 176)
  • Comitato per la valutazione sanitaria dei prodotti da costruzione (AgBB)
  • Regolamento belga sui COV
  • Classificazione finlandese M1
  • Regolamento francese A+
  • BREEAM Exemplary Level
  • LEED v4 (fuori dal Nord America)
  • Di facile manutenzione
  • Idoneo al riscaldamento a pavimento
  • Sistema a incastro su misura senza colla CLIC it
  • Per uso interno
  • Posa flottante
  • Si può incollare su tutta la superficie
  • Materassino in sughero integrato
  • Eccellente rapporto prezzo-prestazioni
  • Adatti ai bagni/resistenti all'acqua fino a 72 ore ai sensi di NALFA

Dove si possono acquistare i prodotti per pavimenti EGGER?

La Collezione PRO di EGGER è disponibile presso rivenditori specializzati, mentre la Collezione Home di EGGER è disponibile presso rivenditori/negozi per il fai da te. Usate la nostra ricerca rivenditori: 

Vai alla ricerca rivenditori

Si può acquistare direttamente da EGGER? (outlet stabilimento, outlet, online)

No, in quanto azienda produttrice non effettuiamo vendite dirette. I nostri prodotti vengono commercializzati esclusivamente tramite commercio al dettaglio e commercio specializzato.

Come posso ottenere i campioni dei pavimenti EGGER?

Potete richiedere i campioni al vostro fornitore/posatore e sul nostro portale clienti myEGGER.

Come posso farmi un’idea del nuovo pavimento prima dell'acquisto?

Potete facilmente farvi un’idea dell’effetto che avrà il vostro pavimento nella vostra casa usando il Floor Visualizer di EGGER. Potete accedere al Floor Visualizer in qualsiasi momento dal vostro smartphone o PC all’indirizzo www.egger.com/myfloor. Con il Floor Visualizer di EGGER si possono “posare” virtualmente i prodotti per pavimenti EGGER a casa vostra nelle vostre stanze (fotografate una stanza, selezionate il decoro, visualizzate il risultato, apportate le modifiche necessarie e salvatelo). 

Che classi di sollecitazione/utilizzo esistono?

I pavimenti per uso interno sono classificati ai sensi di EN ISO 10874 in classi di sollecitazione che identificano e classificano l’area di utilizzo di un pavimento. Si fa una distinzione di base tra aree residenziali private e aree commerciali per uso moderato, normale e intenso.

Nelle aree abitative la classificazione va dalla classe di utilizzo 21 (sollecitazioni moderate, ad esempio in camera da letto) alla classe di utilizzo 23 (sollecitazioni intense, ad esempio in corridoio). 

Nelle aree commerciali la classificazione va dalla classe di utilizzo 31 (sollecitazioni moderate, ad esempio camere d'albergo o sale conferenze) alle classi di utilizzo 32 (sollecitazioni normali) e 33 (sollecitazioni intense, ad esempio in uffici open space negli edifici pubblici) fino alla classe di utilizzo 34 (sollecitazioni molto intense per aree commerciali con uso intensivo). 

Per una classificazione internazionale uniforme, la classe di sollecitazione viene indicata sulla confezione del prodotto tramite pittogrammi standardizzati. 

I pavimenti EGGER sono prodotti nelle seguenti classi di sollecitazione:

  • Pavimento in laminato EGGER: 31, 32 e 33
  • Pavimento EGGER Comfort:31 e 32
  • Pavimento EGGER Design GreenTec: 33

Qual è la classe di sollecitazione adatta?

I pavimenti modulari multistrato (MMF, EN 16511) e il pavimento in laminato (EPLF, EN 13329) commercializzati in Europa devono essere classificati ai sensi di EN ISO 10874 e contrassegnati con il simbolo standard corrispondente, la cosiddetta classe di sollecitazione o utilizzo. La classe di sollecitazione è una categoria qualitativa ai sensi di EN 13329/EN 16511 e fornisce informazioni sulla capacità di carico e quindi sulle aree di utilizzo raccomandate per il pavimento. Per un’analisi e una classificazione conformi alle norme, i prodotti sono continuamente sottoposti a test standardizzati che assicurano un livello elevato di garanzia della qualità. 

Maggiore è la classe di sollecitazione, superiori sono la qualità e la capacità di carico del prodotto. È sempre possibile utilizzare un prodotto con una classe di sollecitazione più elevata in locali con un'intensità d'uso inferiore, ma non viceversa. 

La seguente tabella fornisce una panoramica delle applicazioni raccomandate per ogni classe di sollecitazione:

Classe di sollecitazione Area di utilizzo Intensità di utilizzo Livello di sollecitazione Aree di applicazione
21 residenza privata moderata uso temporaneo camera da letto, camera degli ospiti
22 residenza privata normale uso continuo

sala da pranzo, soggiorno

23 residenza privata elevata uso intensivo

corridoio, cucina

31 uso commerciale moderata uso temporaneo

camera d’albergo, ufficio singolo, sale conferenze

32 uso commerciale normale uso continuo

uffici, sale d'attesa

33 uso commerciale elevata uso intensivo uffici open space, boutique
34 uso commerciale molto elevata utilizzo molto intensivo

corridoi, aule, grandi magazzini

Come si può capire la qualità di un pavimento?

Quando si acquista un pavimento occorre assicurarsi che la classe di sollecitazione e la marcatura CE siano presenti sulla confezione. I pavimenti che presentano queste etichettature vengono testati con diversi metodi per determinare la relativa idoneità all’uso quotidiano e offrire una qualità del prodotto elevata.

Cosa rappresenta la marcatura CE?

La nota marcatura CE è una marcatura dei prodotti ai sensi della normativa UE, creata per proteggere i consumatori finali in Europa. La marcatura CE per pavimenti multistrato resistenti, tessili, in laminato e modulari è regolamentata dalla norma europea EN 14041 e garantisce che le proprietà del prodotto soddisfino i requisiti in materia di salute, sicurezza e risparmio energetico.

È possibile passare sui pavimenti EGGER con una sedia a rotelle?

Sì. Raccomandiamo di utilizzare prodotti delle classi di utilizzo 32 e 33 a partire da uno spessore di 8 mm. Osservare le nostre istruzioni di posa e le regole generalmente applicabili.

Quali rotelle per sedie sono adatte ai pavimenti EGGER?

Sui pavimenti EGGER è possibile utilizzare rotelle per sedie e mobili. Le rotelle devono essere del tipo “W” (soft) e devono venire pulite regolarmente. Si raccomanda di usare una protezione/un tappetino in policarbonato.

Qual è lo spessore del pavimento ottimale?

Per l'idoneità e l'uso dei pavimenti modulari multistrato (MMF, EN 16511) e dei pavimenti in laminato (EPLF, EN 13329) nella rispettiva area di applicazione, lo spessore del pavimento non è determinante. È importante assicurarsi che il rivestimento per pavimenti selezionato presenti la classe di sollecitazione corretta, approvata e raccomandata per l’applicazione. EGGER produce pavimenti in laminato e rivestimenti per pavimenti modulari multistrato di spessori da 6 a 12 mm.

Cos’è la carica elettrostatica?

In caso di contatto con il metallo l’elettricità statica accumulata nel corpo di una persona può causare scariche elettrostatiche. L’accumulo di elettricità statica nel corpo umano è un fenomeno assolutamente normale. Se queste cariche non riescono a uscire dal corpo prima di aver raggiunto un certo livello, il contatto con oggetti metallici/conduttivi provocherà inevitabilmente la cosiddetta "scossa elettrica". Questa sensazione può verificarsi in caso di cariche elettrostatiche superiori a 2 kV (chilovolt). La carica elettrostatica non può uscire dal corpo se l’umidità relativa dell’ambiente è inferiore al 40% e se l’individuo indossa calzature con suole isolate elettricamente.

Com’è possibile evitare le cariche elettrostatiche?

Controllando e, se necessario, aumentando l’umidità relativa (> 40%), indossando scarpe con suole in cuoio e non di gomma e un abbigliamento con un basso contenuto sintetico. Usare un rivestimento per pavimenti con una finitura antistatica.

I pavimenti EGGER sono antistatici?

I pavimenti denominati “EGGER”, della gamma in laminato EGGER e EGGER Design GreenTec hanno una finitura antistatica secondo la norma EN 1815.

Cosa significa antistatico riferito ai pavimenti EGGER?

Solo i pavimenti sottoposti a test, certificati e classificati ai sensi di EN 1815 sono considerati antistatici in conformità agli standard applicabili. Il pavimento in laminato EGGER e il pavimento EGGER Design GreenTec menzionati presentano una finitura antistatica ai sensi dei requisiti di EN 1815 (verifica del comportamento elettrostatico) e garantiscono così una carica personale UP ≤ 2 KV.

Cos’è l’abrasione?

L'abrasione è l'usura dello strato di protezione dall'abrasione dovuta a influenze meccaniche.

Quali pannelli di supporto vengono usati nella collezione di pavimenti EGGER?

Per i pavimenti EGGER vengono usati solo pannelli di supporto HDF. HDF significa pannello di fibre ad alta densità. I pannelli di supporto HDF sono prodotti nei nostri stabilimenti con legno proveniente da foreste certificate PEFC. Per i nostri diversi pavimenti usiamo pannelli di supporto appositamente abbinati:

• pannello di supporto HDF Quell-Stop+ per i pavimenti Comfort e in laminato 
• pannello di supporto Aqua+ per il pavimento in laminato Aqua+ adatto ai bagni. Convince grazie al comportamento di rigonfiamento ottimizzato ≤ 5% (±1%)
• pannello di supporto GreenTec per il pavimento EGGER Design. 

I pavimenti EGGER resistono all’umidità?

Sì. Grazie ai pannelli di supporto HDF sviluppati appositamente, tutti i pavimenti EGGER sono resistenti all’umidità.

Cos’è Quell-Stop+?

“Quell-Stop+” indica il pannello di supporto HDF standard per i pavimenti in laminato e Comfort di EGGER. “Quell-Stop+” indica una resistenza superiore all’impatto dell’umidità (ad es. schizzi d’acqua, caduta di liquidi). I requisiti minimi dello standard vengono chiaramente superati.

Cos’è Aqua+?

Il pannello di supporto "Aqua+" è stato sviluppato appositamente per requisiti commerciali superiori in termini di impatto dell’umidità/stabilità dimensionale ed è inoltre approvato per l’uso nei bagni privati/bagni di hotel privi di scarico a pavimento. Questo pannello di supporto conquista grazie alle sue caratteristiche: è a base di legno, ad emissioni ridotte, robusto e resistente all’umidità. Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ è caratterizzato da un rigonfiamento ottimizzato e presenta il sistema di posa a incastro CLIC it!, inoltre supera il test di rigonfiamento NALFA fino a 72 ore.

Cos’è il pannello di supporto EGGER GreenTec?

Il pannello di supporto "GreenTec" è una novità in termini di prestazioni come pavimento Design negli ambienti commerciali. Il pannello di supporto "GreenTec” è stato sviluppato appositamente per requisiti commerciali superiori in termini di impatto dell’umidità/stabilità dimensionale ed è inoltre approvato per l’uso nei bagni privati/bagni di hotel privi di scarico a pavimento. Questo pannello di supporto conquista grazie alle sue caratteristiche: è a base di legno, ad emissioni ridotte, robusto e resistente all’umidità. Il pavimento EGGER Design GreenTec è caratterizzato da un rigonfiamento ottimizzato e presenta il sistema di posa a incastro CLIC it! – supera il test di rigonfiamento NALFA fino a 72 ore.

Cos’è il test NALFA?

NALFA = North American Laminate Floor Association

Nel test di rigonfiamento NALFA, l’area del giunto a T viene esposta all’acqua per un periodo di 24 ore. Un anello con un diametro di 100 mm viene fissato e sigillato con sigillanti sul corpo di prova/giunto a T e poi riempito con 100 ml di acqua, dopo 24 ore sul corpo di prova/giunto a T non deve essere visibile e misurabile alcun cambiamento.

EGGER ha esteso il test sul rigonfiamento di NALFA dalle 24 ore richieste a 72 ore ai seguenti gruppi di prodotti: pavimento Design GreenTec e pavimento in laminato Aqua+ con CLIC it!.

Quali rivestimenti per pavimenti EGGER passano il test NALFA?

Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ e il pavimento EGGER Design GreenTec con CLIC it! passano il test di rigonfiamento NALFA per un periodo massimo di 72 ore. Il requisito NALFA è di 24 ore.

Qual è la differenza tra "impermeabile" e "resistente all'acqua"?

Qualsiasi cosa descritta come “impermeabile/a tenuta d’acqua” dovrebbe/deve essere impermeabile all’acqua o ad altri liquidi, a prescindere da quantità e tempo di esposizione. Se è prevedibile che l'esposizione prolungata a un liquido possa causarne la penetrazione nel prodotto, allora il prodotto dovrebbe essere indicato come "resistente all'acqua".

Cosa sono i biselli?

I biselli sono i tagli obliqui in corrispondenza dei bordi delle singole tavole o motivi di mattonelle che formano un giunto a V intenzionale al momento della posa. Nella nostra azienda si chiamano Wood Vision, abbreviati in WV2, WV4 e WV4+1.

Quali biselli sono disponibili per i pavimenti EGGER?

I pavimenti EGGER sono disponibili nei seguenti formati: WV2, WV4, WV4+1

WV2

WV2: Il bisello del bordo longitudinale enfatizza l'aspetto continuo delle tavole stile Country House.

WV4

WV4: Il bisello a V su tutti i lati sottolinea il formato delle tavole, l’aspetto delle tavole stile Country House e i decori effetto minerale e pietra.

WV4+1

WV4+1: Il bisello trasversale aggiuntivo al centro della tavola enfatizza il formato piastrella classico dei decori effetto pietra.

A quale classe di reazione al fuoco appartengono i pavimenti EGGER?

I pavimenti EGGER sono classificati nella classe di reazione al fuoco europea Cfl-s1 (Cfl = prodotto da costruzione per pavimento ritardante di fiamma/s1 = sviluppo di fumo quasi assente o ridotto). Nell’ambito della marcatura CE (EN 14041) i rivestimenti per pavimenti devono essere testati e certificati in riferimento al comportamento al fuoco secondo EN 13501-1.

I rivestimenti per pavimenti EGGER sono resistenti alla decolorazione/alla luce?

Sì, ai sensi di EN ISO105 B02.

I rivestimenti per pavimenti EGGER sono ecologici/sostenibili e creano un ambiente sano in cui vivere?

Sì, i rivestimenti per pavimenti EGGER sono ecologici, sostenibili e creano un ambiente sano in cui vivere. 

EGGER usa la marcatura CE e altri importanti marchi per verificare e certificare i propri prodotti. Ulteriori informazioni, incluse la Scheda tecnica di salute ambientale (EHD), la Dichiarazione ambientale di prodotto (EPD), la Dichiarazione di prestazione CE (DoP) e la Brochure_Ambiente_Sostenibilità.pdf, sono riportate all’indirizzo: www.egger.com/downloads.

 

Cosa significa EHD?

Le EHD sono Schede dei dati su salute e ambiente: Appalti pubblici, certificazioni degli edifici e marchi ecologici possono far perdere di vista il quadro generale. Abbiamo pre-filtrato i criteri, selezionato le prove adeguate e riassunto il tutto nelle nostre EHD per gruppo di prodotti. Le nostre EHD sono conformi alle specifiche secondo ISO 14021.

Cosa include "TÜV PROFiCERT- Product Interior PREMIUM"?

In fase di certificazione del prodotto vengono analizzati emissioni e inquinanti. A questo scopo sono state definite le condizioni quadro che i prodotti devono soddisfare. Viene inoltre testata la qualità dei prodotti. Con l’aggiunta di “Qualità testata", il marchio offre ulteriori vantaggi in termini di tutela della salute, sicurezza e qualità del prodotto. I requisiti dettagliati sono specificati e accessibili pubblicamente per ogni gruppo di prodotti. Per ulteriori informazioni visitare: www.proficert.com.

EGGER usa la certificazione/prova di conformità di "TÜV PROFiCERT- Product Interior PREMIUM" per i suoi rivestimenti per pavimenti, che riassume chiaramente i risultati dei test sulla qualità e sulle emissioni in un certificato. Il rispettivo certificato TÜV Proficert per i nostri rivestimenti per pavimenti in laminato EGGER, per il pavimento EGGER Comfort e per il pavimento EGGER Design GreenTec è riportato all’indirizzo: www.egger.com/downloads.

I pavimenti EGGER sono adatti alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento?

I pavimenti EGGER sono adatti alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua calda e su sistemi di riscaldamento a pannelli elettrici/a pellicola se

• sono dotati di sensori e regolatori termici
• sono di recente progettazione e hanno l'approvazione tecnica del produttore del riscaldamento per i pavimenti in laminato, Comfort e Design
• non sono ad accumulo notturno
• sono posati su tutta la superficie: singole sezioni parziali (ad es. solo le aree di calpestio in camera da letto) non sono approvate.

Importante: La temperatura superficiale della struttura del pavimento riscaldata non deve superare i 28 °C; inoltre è necessario evitare processi di riscaldamento troppo rapidi.

I pavimenti EGGER sono adatti alla posa e all’uso vicino a stufe a legna?

Sì. I pavimenti deve essere protetto da scintille, ad es. con un sottostrato ignifugo/una lastra di vetro. Si raccomanda di disaccoppiare il rivestimento per pavimenti in quest’area. In questo caso devono venire osservate le distanze minime da stufe a legna/stufe prescritte dai regolamenti UE e dalle norme edilizie nazionali.

I pavimenti EGGER si possono posare in bagno?

Il pavimento EGGER Design GreenTec e il pavimento in laminato EGGER Aqua+ sono idonei alla posa nei bagni privi di scarico a pavimento.

Che garanzie si applicano ai pavimenti EGGER e dove posso trovare la dichiarazione di garanzia?

Oltre alla garanzia legale, EGGER offre una garanzia volontaria del produttore per i pavimenti in laminato, Comfort e Design GreenTec. È disponibile all’indirizzo www.egger.com/downloads.

Cosa significa PEFC?

Il Programma per la valutazione di schemi di certificazione forestale, o PEFC, persegue una silvicoltura responsabile e sostenibile e la successiva lavorazione controllata del legno quale prodotto naturale. In poche parole l'albero lavorato viene ripiantato.

I pavimenti EGGER sono realizzati con legno certificato PEFC?

Sì, per la produzione usiamo solo legno proveniente da silvicoltura sostenibile. Questo viene confermato da PEFC, uno dei sistemi di certificazione leader in Europa. Garantire una silvicoltura sostenibile a lungo termine è uno dei principali obiettivi di EGGER. Si assicura la conservazione delle nostre foreste come risorsa naturale, luogo di lavoro e area ricreativa a beneficio delle generazioni future.

I pavimenti EGGER presentano il marchio di qualità "Blauer Engel (Angelo blu)"?

Tutti i pavimenti EGGER presentano il marchio di qualità Blauer Engel (Angelo blu).

Quali sono i vantaggi per l'ambiente e la salute di un prodotto Blauer Engel (Angelo blu)?

Blauer Engel (Angelo blu): Il sigillo di qualità è uno dei marchi di qualità ecologici più longevi e conosciuti e viene conferito a prodotti e servizi ecologici in Germania dal 1978. Questo riconoscimento viene assegnato dall’Agenzia federale tedesca per l’ambiente.

Un prodotto con il "Blauer Engel (Angelo blu)":

1. presenta un livello di emissioni e inquinanti ridotto
2. è realizzato con legno proveniente da silvicoltura sostenibile
3. è innocuo per la salute nell'ambiente in cui si vive

 

Qual è il pavimento giusto per me?

Dato che ogni persona ha le proprie esigenze personali, non è semplice rispondere a questa domanda. Il pavimento adatto a voi dipende dai gusti personali, dall’area di applicazione e dall’intensità di utilizzo. La gamma EGGER comprende tre diversi gruppi di prodotti per pavimenti: in laminato, nella versione Comfort e Design GreenTec, che si possono usare in tutte le aree abitative. Dato il numero elevato di decori, superfici, formati e design dei bordi e date le caratteristiche specifiche di ogni singolo tipo di pavimento, offriamo un'ampia selezione di prodotti e rispondiamo a una gamma di esigenze ampia, ma anche individuale.

Materiali sottostanti (di sottofondo)

È necessario usare un materassino fonoassorbente?

Sì, per la posa “flottante” è necessario utilizzare un materassino fonoassorbente sotto al pavimento in laminato EGGER.

Il pavimento EGGER Comfort e il pavimento Design GreenTec "ottengono" già un isolamento dai rumori di calpestio in fase di produzione. Per questi gruppi di prodotti non è necessario posare un ulteriore materassino isolante.

Qual è il materassino fonoassorbente adatto?

È possibile installare un materassino fonoassorbente aggiuntivo durante la posa dei pavimenti EGGER Comfort e Design GreenTec?

No. Grazie al materassino in sughero applicato sul retro, non sono necessari altri aggiuntivi materassini fonoassorbenti. Si risparmiano così tempo e denaro. Sui sottofondi minerali (massetti, piastrelle, ecc.) occorre sempre posare una pellicola di protezione dall'umidità con valore SD ≥ 75 m su tutta la superficie e a forma di trogolo.

Posso usare un materassino in schiuma PE?

Sconsigliamo vivamente l'uso di "fogli" di schiuma PE, poiché non presentano proprietà di recupero e non sono sufficientemente resistenti alla pressione. Non è quindi possibile utilizzare tali materassini.

Più è spesso il materassino fonoassorbente, meglio è, giusto?

Al contrario, lo scopo fondamentale del materassino fonoassorbente è migliorare i rumori da calpestio e il rumore ambientale e, se necessario, livellare eventuali lievi irregolarità nel sottofondo di posa. Se il materassino fonoassorbente è troppo spesso e non sufficientemente resistente alla pressione, questo può avere un effetto negativo sulla durata/precisione di accoppiamento dei collegamenti a incastro e anche sull'efficienza del riscaldamento a pavimento. Si raccomanda di usare materassini di uno spessore da 1,0 a 3,0 mm e una tensione di compressione corrispondente di CS ≥ 60 kPa, ma di almeno CS ≥ 10 kPa.

La differenza di altezza rispetto ai pavimenti adiacenti può essere compensata da un materassino fonoassorbente aggiuntivo?

Un materassino fonoassorbente aggiuntivo non è raccomandato. Per adattare l’altezza a un altro tipo di pavimento si raccomanda l'uso di un profilo per pavimento appropriato o l'applicazione di un prodotto livellante su tutta la superficie.

Come è possibile compensare le differenze di altezza rispetto ad altri per pavimenti?

Con un profilo per pavimento corrispondente (profilo di dilatazione o profilo abbinato) è possibile compensare le differenze di altezza rispetto ad altri tipi di pavimenti. Non è permesso posare più di un materassino fonoassorbente.

Durante la posa del pavimento è necessaria una barriera al vapore/pellicola a protezione dall'umidità?

Su tutti i sottofondi minerali (massetti, piastrelle, ecc.) occorre sempre posare una pellicola di protezione dall'umidità con valore SD ≥ 75 m su tutta la superficie e a forma di trogolo, a prescindere dal fatto che si tratti di un edificio vecchio o nuovo, o che la posa avvenga nel seminterrato, al piano terra o al 7° piano.

Per i sottofondi in legno è necessaria una barriera al vapore/pellicola a protezione dall'umidità?

Con i sottofondi in legno non è necessaria una pellicola a protezione dall'umidità (OSB, pannello truciolare e di fibra, tavole in vero legno).

I pavimenti EGGER si possono posare sulla moquette?

Non è permessa la posa su rivestimenti tessili. 

I motivi sono i seguenti:

• l’aspetto igienico (acari e batteri) 
• la mancanza di stabilità alla pressione (il rivestimento rimbalza quando si cammina = usura eccessiva delle connessioni a incastro).
• direzione del pelo della moquette legata alla produzione = maggiore rischio di formazione di giunti.

 

Quali sottofondi non sono adatti?

I pavimenti EGGER non possono essere mai posati su rivestimenti tessili. I rivestimenti tessili e la moquette sono sottofondi non idonei per questioni di resistenza e di igiene e devono venire rimossi.

Posa

Cosa occorre tenere in considerazione per quanto riguarda controlli e "due diligence" (dovuta diligenza)?

I pavimenti EGGER vengono prodotti usando tecnologie all'avanguardia in stabilimenti produttivi moderni. Durante e al termine del processo di produzione vengono regolarmente eseguiti rigidi controlli di qualità. Nonostante i controlli di qualità, potrebbero comunque verificarsi danni ai singoli pannelli, ad esempio durante il trasporto. Quindi gli elementi del pavimento devono essere ispezionati prima e durante la posa per escludere eventuali difetti. I pannelli del pavimento danneggiati e i pannelli che differiscono dalla norma non devono essere posati, ma restituiti al fornitore per essere sostituiti. Nell’ambito dell’obbligo di controllo e della "due diligence", prima della posa il posatore del pavimento deve assicurarsi che il sottofondo sia pronto per la posa, ovvero il sottofondo deve essere asciutto, pulito, privo di agenti distaccanti e di crepe, resistente alla tensione e alla compressione e a livello.

Come vengono tagliati in lunghezza e a misura i pavimenti EGGER?

I pavimenti EGGER si possono lavorare e trattare con utensili per la lavorazione del legno standard. È inoltre possibile tagliare in lunghezza con una punzonatrice per laminato/taglierina manuale.

Cosa occorre tenere in considerazione durante la lavorazione?

Tutti i rivestimenti per pavimenti EGGER hanno un pannello di supporto a base di legno. Il pannello di supporto HDF a base di legno presenta proprietà igroscopiche, il materiale reagisce alle condizioni climatiche della stanza e può crescere e restringersi (anche se solo in misura leggera).

Per questo motivo è importante:

• acclimatare i rivestimenti per almeno 48 ore prima della posa 
• osservare il bordo e i giunti di dilatazione di tutti gli elementi edili fissi, quali pareti, telai delle porte, tubi, colonne, scale con una larghezza di almeno 8-10 mm
• osservare le dimensioni massime dell'area
• posare i profili di movimento anche negli accessi, nei passaggi e nelle stanze con molti angoli e fessure, ma non solo.

Cosa occorre tenere in considerazione durante la posa?

  • Si raccomanda di eseguire la posa alla luce diurna.
  • Controllare gli elementi del pavimento prima e durante la posa per escludere la presenza di difetti. Gli elementi del pavimento visibilmente danneggiati o difettosi non possono essere posati.
  • Si prega di dedicare del tempo alla lettura e alla comprensione delle istruzioni di posa. Inoltre, sono a disposizione dei brevi video informativi sulla posa all’indirizzo www.egger.com/flooring-installation, tramite codice QR negli inserti dei prodotti e su YouTube (ricercando EGGER CLIC it!).

Quanto scarto (sfrido/ maggiorazione) è opportuno prevedere?

Per la posa normale in stanze standard con una superficie del pavimento quadrata o rettangolare la quantità necessaria di pavimento in laminato, Comfort e Design GreenTec di EGGER si può calcolare con uno scarto medio del 5%. Superficie del pavimento misurata (m²) + 5% di scarto/ sfrido = quantità di pavimento da ordinare (m²).

Quali accessori sono necessari per la posa dei pavimenti EGGER?

Sono necessari: Pellicola a protezione dall'umidità (SD > 75 m), materassino fonoassorbente* (in alternativa un materassino combinato 2 in 1 con barriera al vapore applicata), blocchi distanziatori, profili (di dilatazione, a scendere, terminale), battiscopa, eventualmente coperture per i tubi dei caloriferi. *(Non per il pavimento EGGER Comfort e per il pavimento Design GreenTec)

Che utensili ed equipaggiamento protettivo mi servono?

• Sega a coda elettrica, sega circolare o troncatrice, taglierina per laminato e coltello cutter 
• Se necessario, trapano e sega per metallo per fissare/tagliare a misura i profili e i battiscopa
• Metro pieghevole, squadra e matita da falegname 
• Battitavola, martello ed eventualmente un palanchino 
• Distanziatore

Indossare un equipaggiamento protettivo adeguato, come occhiali di protezione, maschera antipolvere e guanti. 

Il pavimenti deve venire acclimatato prima della posa?

Sì, data la presenza del pannello di supporto a base di legno e delle relative proprietà igroscopiche, i pavimenti EGGER devono essere acclimatati per 48 ore fuori dalla confezione nella stanza in cui verranno posati (in alternativa in una stanza con condizioni climatiche equivalenti).

Quali sono i requisiti per il sottofondo?

Il sottofondo deve essere asciutto e pulito, solido e portante, senza crepe e uniforme.

Come si possono livellare i pavimenti non uniformi?

Le protuberanze ("sporgenze") nel sottofondo di posa si possono levigare/eliminare spingendo, mentre le rientranze/i buchi devono essere riempiti/livellati con un prodotto livellante.

I pavimenti EGGER si possono incollare al sottofondo?

I pavimenti in laminato EGGER Aqua+ e i pavimenti Design GreenTec si possono incollare con adesivi approvati. Si prega di attenersi alle istruzioni di lavorazione e alle raccomandazioni sugli adesivi del relativo produttore www.egger.com/downloads.

I pavimenti EGGER si possono posare sopra a un vecchio rivestimento per pavimenti?

A condizione che questi vecchi rivestimenti siano pronti per la posa (puliti, privi di crepe e bolle, uniformi, solidi), è possibile farlo con vecchi rivestimenti per pavimenti in PVC saldamente incollati, pavimenti piastrellati e parquet completamente incollati. Non è possibile la posa sopra “vecchi” rivestimenti flottanti e sopra rivestimenti tessili.

Come si inizia la posa?

Per ottenere un risultato soddisfacente è necessario preparare e posare correttamente la base, in particolare posare e posizionare correttamente le prime due file. Assicurarsi di identificare correttamente il maschio e la femmina della tavola. Iniziando in un angolo sinistro della stanza, posare i due lati maschio del primo pannello in modo che siano rivolti verso la parete e i due lati femmina verso il posatore. La posa dei pavimenti EGGER con il sistema a incastro CLIC it! può essere eseguita in 3 modi diversi:

  • Metodo A: inclinazione dei lati frontali e longitudinali tavola per tavola 
  • Metodo B: inclinazione del lato longitudinale e inserimento del lato frontale tavola per tavola 
  • Metodo C: posa a file inclinando i lati frontali e longitudinali

Fare riferimento all’inserto del prodotto e/o ai video sulla posa. I video si possono trovare all’indirizzo www.egger.com/flooring-installation, su YouTube “EGGER CLIC it!”, tramite codice QR (sul retro dell’inserto).

Come si posa la prima fila?

In base alla direzione di posa pianificata si dovrebbe innanzitutto verificare da quale parte della stanza è opportuno iniziare la posa, in modo da evitare le difficoltà connesse con la posa. Successivamente è necessario misurare la stanza per determinare se è necessario ridurre la larghezza della prima fila di tavole. La larghezza della prima fila di tavole dovrà venire ridotta se, in base ai calcoli, l’ultima fila risulta essere più stretta di 5 cm. Fare riferimento alle istruzioni di posa specifiche di ogni prodotto (vedere inserto del prodotto) o al video di posa per scoprire come posare le tavole della prima fila o delle prime due file. In sostanza, la posa inizia in un angolo sinistro della stanza, in modo che il pavimento venga posato da sinistra a destra facendo scattare il lato maschio della tavola da posare nel lato femmina delle tavole già posate.

Qual è la dimensione/area massima posabile?

Per la posa “flottante” del pavimento in laminato EGGER e del pavimento Comfort, vale una dimensione max. di 10 m x 10 m (lunghezza x larghezza). Per la posa flottante del pavimento in laminato EGGER Aqua+ e del pavimento EGGER Design GreenTec 15 m x 15 m (lunghezza x larghezza). Per l’incollaggio su tutta la superficie al sottofondo (!!! solo pavimento in laminato EGGER Aqua+ e pavimento EGGER Design GreenTec !!!), i giunti di dilatazione del sottofondo di posa devono essere adattati, a seconda delle circostanze è possibile realizzare in questo modo aree molto ampie.

Come si posa l’ultima fila?

Per preparare l’ultima fila da tagliare a misura e da posare, collocare gli elementi del pavimento da posare nella posizione pianificata, esattamente sulla fila che precede l’ultima. Utilizzando una tavola di pavimento residua (larghezza dell’elemento + larghezza del giunto del bordo) è possibile trasferire le strutture della parete sulla tavola del pavimento entro una distanza prescelta. Le tavole del pavimento adattate/tagliate a misura vengono poi premute nella fila che precede l’ultima.

Come è possibile determinare le dimensioni/la larghezza dell’ultima fila (≥ 5,0 cm)?

Prima di iniziare la posa controllare che l’ultima fila abbia una larghezza ≥ 5,0 cm. Per farlo, misurare la larghezza della stanza, sottrarre 2,0 cm dei giunti di dilatazione (1,0 cm tutto intorno) e dividere per le dimensioni di copertura degli elementi del pavimento. Se l’ultima fila risulta di larghezza ≤ 5,0 cm, ridurre la larghezza della prima fila.

Qual è l’offset minimo/dei giunti di testa da mantenere?

Per ottenere un collegamento stabile occorre tenere in considerazione un offset minimo dei giunti di testa ≥ 200 mm, per le nostre tavole lunghe (formato: LONG), è necessario un offset minimo di ≥ 500 mm.

C’è una particolare direzione di posa?

La direzione di posa in relazione al profilo è sempre da sinistra a destra. La direzione di posa in termini di aspetto estetico è una questione di gusti, solo in caso di posa su tavole in legno esistenti si applicano 90° dalle tavole del pavimento. Le superfici del pavimento che consistono di/sono composte da tavole singole, inclusi tutti i pavimenti EGGER, si presentano al meglio se le tavole vengono posate parallelamente all’incidenza della luce. Comunque non esistono indicazioni vincolanti per quanto concerne la direzione di posa. La direzione di posa influisce sull’aspetto estetico della stanza.

In che modo la direzione di posa influisce sulla stanza?

La direzione di posa influisce sull’aspetto estetico della stanza. Questo è chiaro in particolare nelle stanze lunghe e tubolari. La posa longitudinale rende la stanza ancora più stretta, mentre la posa trasversale la fa sembrare più larga.

Come si posano i pavimenti EGGER?

I pavimenti EGGER prevedono la posa “flottante”. Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ e il pavimento Design GreenTec si possono inoltre incollare al sottofondo sull’intera superficie. Informazioni dettagliate sull’incollaggio su tutta la superficie sono riportate all’indirizzo: www.egger.com/flooring-downloads. Si consiglia di far eseguire l’incollaggio su tutta la superficie a un esperto (posatore di pavimenti professionista).

Le corrette procedure di posa sono descritte nelle istruzioni di posa, incluse in ogni confezione. È inoltre possibile ottenere maggiori informazioni sulla posa del sistema a incastro EGGER CLIC it! dai nostri video di posa all’indirizz www.egger.com/flooring-installation, su YouTube “EGGER CLIC it!”, dal codice QR sul retro degli inserti).

Cosa significa incollaggio su tutta la superficie?

Nell’incollaggio su tutta la superficie il rivestimento per pavimenti viene completamente attaccato al sottofondo.

Sono disponibili video sulla posa?

Sì. I video sulla posa si possono trovare all’indirizzo www.egger.com/flooring-installation, su YouTube “EGGER CLIC it!”, tramite codice QR (sul retro dell’inserto).

I pavimenti EGGER possono essere utilizzati subito dopo la posa?

I pavimenti “flottanti” possono sostenere carichi/essere utilizzati subito dopo la posa. Con l’incollaggio su tutta la superficie del pavimento EGGER Design GreenTec e del pavimento in laminato EGGER Aqua+, tenere in considerazione i tempi di asciugatura/indurimento del produttore di adesivi.

Cosa significa “flottante”?

“Posa flottante” è il termine utilizzato per descrivere la tecnica/il tipo di posa in cui i rivestimenti non sono attaccati saldamente alla struttura dell’edificio/immobile. Gli elementi/la superficie del pavimento vengono posati su un materassino fonoassorbente e presentano un giunto di dilatazione tutto intorno in modo che la superficie del pavimento possa “lavorare o galleggiare”. Con i rivestimenti per pavimenti di EGGER occorre mantenere giunti di dilatazione di 8,0-10,0 mm.

Come si installano i profili del pavimento se non è possibile perforare a causa della presenza di un riscaldamento a pavimento o di giunti di espansione nel massetto?

Tramite un adesivo da costruzione (adesivo di montaggio) è possibile installare facilmente i sottoprofili sul sottofondo.

È possibile posare le superfici del pavimento in modo continuo tra stanze?

No, una “posa continua tra stanze” delle superfici del pavimento non è permessa e non è conforme alle “regole commerciali riconosciute”. Ogni stanza è una zona separata. Date le proprietà igroscopiche del pannello di supporto e le diverse condizioni climatiche delle stanze (camera da letto, lavanderia con lavatrice e asciugatrice, bagno, soggiorno, ecc.), possono verificarsi tensioni nella zona di passaggio delle superfici del pavimento, che possono causare aperture dei giunti e/o chiazze nella superficie del pavimento.

È possibile sigillare con il silicone i giunti e le connessioni ai telai delle porte, alle porte finestre e ad altre superfici del pavimento?

No, i giunti devono essere considerati giunti di dilatazione per consentire alla superficie del pavimento di muoversi in base ai cambiamenti del clima. La sigillatura fissa i singoli elementi, causando possibili giunti e rigonfiamenti. In alternativa, è possibile usare un profilo per giunti in sughero spruzzato o PE.

I pavimenti EGGER si possono posare in cucina?

Sì, i pavimenti EGGER si possono posare in cucina.

Cosa occorre tenere in considerazione quando si posano i pavimenti EGGER in cucina?

I pavimenti EGGER non devono essere posati sotto le cucine componibili o gli armadi a muro fissi e/o pesanti (il pavimento viene fissato unilateralmente). Si raccomanda di posare i pavimenti EGGER solo fino al piedino regolabile/dietro il battiscopa in modo che il pavimento possa essere smontato in qualsiasi momento. Se ciò non fosse possibile, ricorrere alle seguenti alternative:

A) Disaccoppiamento:
1. posare il pavimento EGGER su tutta la superficie e assemblare la cucina componibile/l’armadio a muro
2. disaccoppiare la superficie di rivestimento per pavimenti praticando un taglio a sega tra i piedini del mobile e il battiscopa
3. coprire con un profilo o lasciare aperta l’area (area non visibile)

B) Sega a tazza:
1. posare il pavimento EGGER su tutta la superficie
2. determinare la posizione dei piedini del mobile, segnarla sul pavimento in laminato e ritagliare con una sega a tazza (Ø piedino del mobile + 16 mm)
3. assemblare la cucina componibile/l’armadio a muro.

È possibile posare i pavimenti EGGER nelle verande?

Dopo un tempo di acclimatazione sufficiente e tenendo in considerazione i giunti di dilatazione, i pavimenti EGGER si possono posare nelle verande residenziali ai sensi delle istruzioni di posa EGGER. Si distingue tra verande residenziali e giardini d’inverno: Veranda residenziale La veranda residenziale è una veranda destinata a essere usata tutto l'anno come spazio abitativo. Vengono garantite le temperature tipiche degli spazi abitativi grazie a fondamenta a prova di gelo, al riscaldamento, alla schermatura della luce e alla ventilazione. Giardini d’inverno (chiamati anche giardini estivi, case di vetro, serre solari, ecc.) Un giardino d’inverno non è uno spazio abitativo per tutto l’anno. Un giardino d’inverno è definito come un ampliamento/tetto di terrazza con semplici pareti laterali.

Domande su prodotti specifici

Pavimento in laminato

Che tipo di materiale è il pavimento in laminato?

Il pavimento in laminato è un rivestimento per pavimenti destinato all’utilizzo negli ambienti interni, contenente oltre il 90% della materia prima legno. Viene prodotto unendo diversi componenti in modo permanente sotto l’azione combinata di pressione e calore. I singoli componenti sono: lo strato resistente all’usura, la carta decorativa, il pannello di fibra ad alta densità e la carta controbilanciante.

Perché dovrei scegliere il pavimento in laminato EGGER?

Il pavimento in laminato è il rivestimento per pavimenti duri più venduto da molti anni. Il pavimento in laminato è un rivestimento accattivante, robusto e semplice. Il pavimento in laminato è disponibile in un’ampia gamma di decori/superfici, finiture, dimensioni e spessori. I decori EGGER vengono riprodotti in modo così autentico che persino i posatori più esperti, restando in piedi, spesso non distinguono il pavimento in laminato EGGER da un pavimento in legno massiccio, o trovano molto difficile distinguerli. Il pavimento in laminato EGGER è rispettoso delle risorse, è composto per il 95% da materie prime naturali, delle quali circa il 90% è legno, è resistente alla luce e ai graffi e semplicemente splendido e imbattibile in termini di rapporto prezzo/prestazioni.

Come si riconosce un pavimento in laminato di alta qualità?

Quando si acquista un pavimento occorre assicurarsi che la classe di sollecitazione e la marcatura CE siano presenti sulla confezione. I pavimenti che presentano queste etichettature vengono testati con diversi metodi per determinare la relativa idoneità all’uso quotidiano e offrire una qualità del prodotto elevata.

È vera la frase “il laminato è rumoroso”?

Non si possono fare affermazioni così generiche. Grazie alla superficie solida e chiusa del materiale, il rumore da utilizzo nella stanza viene percepito più forte rispetto a un rivestimento tessile morbido. È possibile influire positivamente sul rumore ambientale, il suono/rumore percepito durante l’utilizzo, considerando molti fattori diversi per ridurre il rumore, ad esempio un materassino fonoassorbente di alta qualità e design decorativi con tende, quadri, mobili, piante, ecc. Inoltre, la riduzione del rumore da calpestio dipende essenzialmente dalla struttura dell’edificio.
Il gruppo di pavimenti in laminato EGGER Aqua+ è persino approvato per un incollaggio su tutta la superficie con il/sul sottofondo. Questo ha un effetto positivo sul rumore ambientale.

I pavimenti in laminato EGGER sono adatti alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento?

Il pavimento in laminato EGGER è adatto alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua calda e su sistemi di riscaldamento a pannelli elettrici/a pellicola se

• è dotato di sensori e regolatori termici
• è di recente progettazione e ha l'approvazione tecnica del produttore del riscaldamento per i pavimenti in laminato
• non è ad accumulo notturno.
• è posato su tutta la superficie: singole sezioni parziali (ad es. solo le aree di calpestio in camera da letto) non sono approvate.

La temperatura superficiale della struttura del pavimento riscaldata non deve superare i 28 °C; inoltre è necessario evitare processi di riscaldamento troppo rapidi.

Qual è la resistenza termica del pavimento in laminato EGGER?

Il pavimento in laminato EGGER ha una resistenza termica da 0,07 m²K/W (7,0 mm di spessore) a 0,10 m²K/W (12,0 mm di spessore) e quindi soddisfa chiaramente il requisito CE di 0,15 m²K/W.

Quali rotelle per sedie sono adatte ai pavimenti in laminato EGGER?

Sul pavimento in laminato EGGER è possibile utilizzare rotelle per sedie e mobili. Le rotelle devono essere del tipo “W” (soft) e devono essere pulite regolarmente. Si raccomanda una protezione/un tappetino in policarbonato.

Quale classe di reazione al fuoco presenta il pavimento in laminato EGGER?

Il pavimento in laminato EGGER è classificato nella classe di reazione al fuoco europea Cfl-s1 (Cfl prodotto da costruzione per pavimento ritardante di fiamma/s1 sviluppo di fumo quasi assente o ridotto). Nell’ambito della marcatura CE (EN 14041) i rivestimenti per pavimenti devono essere testati e certificati in riferimento al comportamento al fuoco secondo EN 13501-1.

È necessario un isolamento dai rumori di calpestio per la posa di un pavimento in laminato EGGER?

Sì, per la posa “flottante” è necessario utilizzare un materassino fonoassorbente sotto al pavimento in laminato EGGER.

Il pavimento in laminato EGGER è antiscivolo?

Il pavimento in laminato EGGER è un pavimento di servizio a prova di calpestio e non liscio, non presenta quindi rischi di scivolamento. La sicurezza di camminata è un requisito di sicurezza per la marcatura CE soddisfatto da tutti i pavimenti in laminato EGGER. Ai sensi di EN 13893, i pavimenti EGGER presentano un coefficiente di attrito radente µ ≥ 0,3 e vengono quindi classificati nella classe tecnica DS ("resistenza allo scivolamento asciutto") ai sensi di EN 14041.
Il pavimento in laminato EGGER che soddisfa i requisiti di resistenza allo scivolamento ai sensi di DIN 51130 viene contrassegnato con il logo R10.

Il pavimento in laminato EGGER si può posare anche in bagno?

Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ può essere posato anche nei bagni a normale uso domestico privi di scarico a pavimento, con vasca da bagno o box doccia, in cui la superficie del pavimento è esposta solo brevemente e temporaneamente agli schizzi d’acqua. Tra questi si contano i bagni privati e i bagni degli hotel utilizzati esclusivamente la mattina e la sera e le cucine, i corridoi, le aree di ingresso e gli appartamenti nelle case per anziani.

I pavimenti in laminato EGGER Aqua+ si possono incollare al sottofondo?

Sì, i pavimenti in laminato EGGER Aqua+ si possono incollare al sottofondo.

Con che adesivo si può incollare il pavimento in laminato EGGER Aqua+?

Un elenco degli adesivi testati e approvati e le istruzioni di posa sono riportati nella sezione Download: TL EGGER panoramica degli adesivi approvati da EGGER per l'incollaggio su tutta la superficie di aqua+ (PDF)

Utilizzare una colla approvata dal produttore di collanti. È necessario osservare tutte le specifiche del produttore del collante, ad esempio la dentatura della spatola e i tempi di lavorazione e di presa. In caso di mancato adempimento, tutti i diritti derivanti dalla garanzia diventano nulli.

 

Per quanto tempo deve asciugarsi o indurirsi il pavimento in laminato EGGER Aqua+ incollato?

Chi dovrebbe eseguire l’incollaggio su tutta la superficie del pavimento in laminato EGGER Aqua+?

L’incollaggio su tutta la superficie deve essere eseguito da un esperto, un posatore professionista.

Quali sono i vantaggi di un incollaggio su tutta la superficie del pavimento in laminato EGGER Aqua+?

La posa del pavimento in laminato EGGER Aqua+ tramite incollaggio su tutta la superficie offre i seguenti vantaggi, ma non solo: 

• superficie del pavimento stabile e compatta con comportamento dinamico ridotto e altezza di posa ottimizzata. 
• posa su superfici ampie poiché nel pavimento superiore (pavimento in laminato EGGER Aqua+) devono essere trasferiti, mediante profili di movimento, solo i giunti strutturali necessari per questioni funzionali. 
• notevole attenuamento dei rumori da calpestio (rumori ambientali). 
• prestazioni ottimizzate sui sistemi di riscaldamento a pavimento grazie a una resistenza termica ridotta.

 

Come reagisce il pavimento in laminato EGGER alla sollecitazione esercitata da carichi concentrati?

Il pavimento in laminato EGGER è caratterizzato da un'eccellente resistenza alla rientranza grazie all'elevata qualità/rigidità del pannello di supporto. La rientranza residua (rientranza a seguito di carico costante secondo ISO 24343-1) è pari a ≤ 0,5 mm ai sensi di DIN.

Il pavimento in laminato EGGER può cambiare colore o sbiadire con il trascorrere del tempo?

Il pavimento in laminato EGGER è resistente alla luce e alle radiazioni UV (luce solare). Durante l’utilizzo non si verificano scolorimenti o sbiaditure indesiderate dell’immagine del decoro. Resistente alla luce ai sensi di EN ISO 105BO2.

Come si pulisce il pavimento in laminato EGGER?

Una certa dose di accortezza e manutenzione è essenziale per mantenere il valore di un oggetto d'uso, a prescindere dal tipo. Lo sporco più grossolano si evita usando zerbini delle giuste dimensioni. Date le superfici chiuse, sporco/batteri non possono penetrare il materiale. Di norma, i prodotti per pavimenti EGGER si possono pulire spazzando a secco e usando l’aspirapolvere. Usare una scopa morbida e un ugello per aspirapolvere adatto a pavimenti duri. Lo sporco più ostinato e la polvere fine si possono rimuovere dalla superficie usando un panno umido in microfibra e acqua con aceto o il detergente per laminati Clean-it di EGGER. I pavimenti in laminato EGGER Aqua+ si possono pulire usando scope a vapore e/o macchine lavasciuga pavimenti industriali (purché ≤ 100 kg di peso).

È possibile pulire il pavimento in laminato EGGER con un pulitore a vapore?

Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ è approvato per la pulizia con scope a vapore e/o macchine lavasciuga per pavimenti industriali (se ≤ 100 kg di peso).

Il pavimento in laminato EGGER ha una finitura antistatica?

Sì, il pavimento in laminato denominato EGGER ha una finitura antistatica secondo la norma EN 1815.

Il pavimento in laminato EGGER si può incollare al sottofondo?

Il pavimento in laminato EGGER Aqua+ è approvato per un incollaggio su tutta la superficie al sottofondo. Consultare le istruzioni di lavorazione per gli adesivi approvati e il relativo trattamento all’indirizzo: www.egger.com/downloads.

Pavimento Comfort

Cos’è il pavimento EGGER Comfort?

Un pavimento in sughero che offre tutte le proprietà positive del sughero, un prodotto naturale, ma che alla vista non è riconoscibile come tale poiché lo strato di sughero viene stampato in digitale con straordinarie riproduzioni di decori. Il pavimento EGGER Comfort è robusto, silenzioso, caldo e resistente, ecologico e crea un ambiente sano in cui vivere = massimo comfort.

Perché dovrei scegliere il pavimento EGGER Comfort?

Dati gli strati di sughero applicati su entrambi i lati del pannello di supporto, il pavimento EGGER Comfort è molto più silenzioso rispetto ai rivestimenti per pavimenti duri in termini di rumori da calpestio e soprattutto di rumore ambientale, vale a dire il rumore generato e percepito nella stanza quando si cammina sul pavimento. Con il pavimento EGGER Comfort il calore del corpo viene dissipato più lentamente grazie allo strato isolante di sughero. Questo offre una sensazione di calore molto più piacevole, specialmente a piedi scalzi.

Il pavimento Comfort è veramente più silenzioso del laminato?

Grazie agli strati di sughero integrati su entrambi i lati del pannello di supporto, il pavimento EGGER Comfort è molto più silenzioso rispetto a un rivestimento per pavimenti duri, soprattutto in termini di rumore ambientale, vale a dire il rumore generato e percepito quando si cammina sul pavimento in una stanza.

Perché il pavimento EGGER Comfort è più caldo di altri pavimenti?

Il pavimento EGGER Comfort offre una sensazione calda e accogliente, poiché milioni di piccole celle d'aria agiscono da isolante naturale, lasciando il calore dove deve essere, ovvero nel piede.

Come si può riconoscere la qualità di un pavimento EGGER Comfort?

Il pavimento EGGER Comfort è contrassegnato sulla confezione con le classi di sollecitazione ai sensi di EN 16511 e con la marcatura CE. Il rivestimento per pavimenti EGGER viene testato e certificato da istituti di controllo esterni, offre un’elevata qualità del prodotto e soddisfa i requisiti di salute, sicurezza e risparmio energetico.

In quali classi di sollecitazione viene offerto il pavimento EGGER Comfort?

I prodotti per pavimenti EGGER Comfort vengono offerti nelle classi di sollecitazione 31 e 32. Classe 31: Per aree abitative (ad es. soggiorno, camera da letto, camera dei bambini, camera degli ospiti e cucina) Classe 32: Per aree abitative e commerciali con uso ridotto (ad es. camere di hotel, sale riunioni, uffici)

Le classi di sollecitazione del pavimento EGGER Comfort sono paragonabili al pavimento in laminato?

Le classi di sollecitazione sono paragonabili, ma non i requisiti, le proprietà del prodotto e la progettazione del prodotto di base, che sono definiti da diversi standard di prodotto (EN 13329/ EN 16511).

Il pavimento EGGER Comfort è idoneo alla posa su riscaldamento a pavimento?

Il pavimento EGGER Comfort è adatto alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua calda e su sistemi di riscaldamento a pannelli elettrici/a pellicola se

• è dotato di sensori e regolatori termici
• è di recente progettazione e ha l'approvazione tecnica del produttore del riscaldamento per i pavimenti Comfort
• non è ad accumulo notturno. 
• è posato su tutta la superficie: singole sezioni parziali (ad es. solo le aree di calpestio in camera da letto) non sono approvate.

La temperatura superficiale della struttura del pavimento riscaldata non deve superare i 28 °C; inoltre è necessario evitare processi di riscaldamento troppo rapidi.

Qual è la resistenza termica del pavimento EGGER Comfort?

Il pavimento EGGER Comfort ha una resistenza termica da 0,08 m²K/W (8 mm di spessore) a 0,09 m²K/W (10 mm di spessore) e quindi soddisfa chiaramente il requisito CE di 0,15 m²K/W.

Quali rotelle per sedie sono adatte ai pavimenti EGGER Comfort?

In generale sul pavimento EGGER Comfort è possibile utilizzare rotelle per sedie e mobili. Le rotelle devono essere del tipo “W” (soft) e devono venire pulite regolarmente. Si raccomanda una protezione/un tappetino in policarbonato.

Quale classe di reazione al fuoco presenta il pavimento EGGER Comfort?

Il pavimento EGGER Comfort è classificato nella classe di reazione al fuoco europea Cfl-s1 (Cfl prodotto da costruzione per pavimento ritardante di fiamma/s1 sviluppo di fumo quasi assente o ridotto). Nell’ambito della marcatura CE (EN 14041), i rivestimenti per pavimenti devono essere testati e certificati in riferimento al comportamento al fuoco secondo EN 13501-1.

È necessario un isolamento dai rumori di calpestio per la posa di un pavimento EGGER Comfort?

No, sotto il pavimento EGGER Comfort con materassino in sughero integrato non è possibile installare altri materassini. Tuttavia, sui sottofondi minerali occorre sempre prima posare una pellicola di protezione dall’umidità di valore SD > 75 m su tutta la superficie, fino alle pareti.

Il pavimento EGGER Comfort è antiscivolo?

Il pavimento EGGER Comfort è un pavimento di servizio a prova di calpestio e non liscio, non presenta quindi rischi di scivolamento. La sicurezza di camminata è un requisito di sicurezza per la marcatura CE soddisfatto da tutti i pavimenti in laminato EGGER. Ai sensi di EN 13893 i pavimenti EGGER presentano un coefficiente di attrito radente µ ≥ 0,3 e vengono quindi classificati nella classe tecnica DS ("resistenza allo scivolamento asciutto") ai sensi di EN 14041.

Il pavimento EGGER Comfort può venire posato anche in bagno?

No, il pavimento EGGER Comfort non è idoneo alla posa in ambienti fortemente esposti all’umidità come i bagni, le saune o locali simili. Il pavimento EGGER Design GreenTec e il pavimento in laminato EGGER Aqua+ sono idonei alla posa in locali umidi e bagnati come i bagni.

Come reagisce il pavimento Comfort alla sollecitazione esercitata da carichi concentrati?

La qualità elevata del pannello di supporto e lo strato superficiale elastico ad alta densità (con tecnologia cork+) rendono il pavimento EGGER Comfort altamente resistente alle ammaccature. Grazie all’elasticità del sughero, un prodotto naturale, dopo essere state sottoposte a pressione le celle di sughero si espandono, riacquistando in molti casi la loro forma originale. Allo stesso tempo, la composizione del rivestimento elastico impedisce che il decoro e lo strato resistente all’usura si rompano sotto l’effetto di carichi concentrati. La rientranza residua (rientranza a seguito di carico costante secondo ISO 24343-1) è pari a ≤ 0,3 mm ai sensi di DIN.

Il pavimento EGGER Comfort può cambiare colore o sbiadire con il trascorrere del tempo?

Il pavimento EGGER Comfort è resistente alla luce o alle radiazioni UV (luce solare). Durante l’utilizzo non si verificano scolorimenti o sbiaditure indesiderate dell’immagine del decoro. Resistente alla luce ai sensi di EN ISO 105BO2.

Il pavimento EGGER Comfort è ecologico?

Sì, il pavimento EGGER Comfort è ecologico. Il sughero è una risorsa rinnovabile, il pannello di supporto HDF ha un’impronta di CO2 negativa, gli inchiostri usati e lo strato di finitura trasparente sono a base di acqua.

Il pavimento EGGER Comfort è elastico?

Sì, le proprietà elastiche dello strato di sughero creano una sensazione molto piacevole mentre si cammina.

Il pavimento EGGER Comfort è robusto?

Sì. In base alla classe di utilizzo e alle aree di utilizzo raccomandate, il pavimento Comfort ha una superficie resistente corrispondente.

Come si pulisce il pavimento EGGER Comfort?

Una certa dose di pianificazione e manutenzione è essenziale per mantenere il valore di un oggetto d'uso, a prescindere dal tipo. Lo sporco più grossolano si evita usando zerbini delle giuste dimensioni. Date le superfici chiuse, sporco/batteri non possono penetrare il materiale. Di norma, i prodotti per pavimenti EGGER si possono pulire spazzando a secco e usando l’aspirapolvere. Usare una scopa morbida e un ugello per aspirapolvere adatto a pavimenti duri. Lo sporco più ostinato e la polvere fine si possono rimuovere dalla superficie usando un panno umido in microfibra e acqua con aceto o il detergente per laminati Clean-it di EGGER.

Il pavimento EGGER Comfort ha una finitura antistatica?

No.

Il pavimento EGGER Comfort si può incollare al sottofondo?

No, il pavimento EGGER Comfort non si può incollare al sottofondo.

Pavimento Design GreenTec

Cosa indica il pavimento EGGER Design GreenTec?

Il pavimento EGGER Design GreenTec è un rivestimento per pavimenti ecologico e sano di classe di sollecitazione 33 con le seguenti caratteristiche:

• prodotto in Germania con marcatura CE
• pannello di supporto a base di legno e con stabilità dimensionale
• completamente privo di PVC e plastificanti
• resistenza allo scivolamento R10
• resistente all’umidità per 72 ore ai sensi del test NALFA.

Cos’è il pavimento Design?

Il pavimento Design include prodotti che, tra le altre cose, appartengono ai rivestimenti per pavimenti multistrato e modulari con strato superiore resistente all’abrasione ai sensi di EN 16511, come il pavimento EGGER Design GreenTec.

Come si può riconoscere la qualità del pavimento Design?

Il pavimento EGGER Design GreenTec è contrassegnato sulla confezione con le classi di sollecitazione ai sensi di EN 16511 e con la marcatura CE. Il rivestimento per pavimenti EGGER viene testato e certificato da istituti di controllo esterni, offre un’elevata qualità del prodotto e soddisfa i requisiti di salute, sicurezza e risparmio energetico.

In quali classi di sollecitazione viene offerto il pavimento EGGER Design GreenTec?

Il pavimento EGGER Design GreenTec viene offerto nelle classi di sollecitazione 33.

Il pavimento EGGER Design GreenTec è idoneo alla posa su riscaldamento a pavimento?

Il pavimento EGGER Design GreenTec è adatto alla posa su sistemi di riscaldamento a pavimento ad acqua calda e su sistemi di riscaldamento a pannelli elettrici/a pellicola se

• è dotato di sensori e regolatori termici
• è di recente progettazione e ha l'approvazione tecnica del produttore del riscaldamento per i pavimenti Design
• non è ad accumulo notturno.
• è posato su tutta la superficie: singole sezioni parziali (ad es. solo le aree di calpestio in camera da letto) non sono approvate.

La temperatura superficiale della struttura del pavimento riscaldata non deve superare i 28°C; inoltre è necessario evitare processi di riscaldamento troppo rapidi.

 

Qual è la resistenza termica del pavimento EGGER Design GreenTec?

La resistenza termica del pavimento EGGER Design GreenTec corrisponde a 0,05 m²K/W, un valore che soddisfa pienamente i requisiti CE (0,15 m²K/W).

Quali rotelle per sedie sono adatte ai pavimenti EGGER Design GreenTec?

Sul pavimento EGGER Design GreenTec è possibile utilizzare rotelle per sedie e mobili. Le rotelle devono essere del tipo “W” (soft) e devono venire pulite regolarmente. Si raccomanda di usare una protezione/un tappetino in policarbonato.

Quale classe di reazione al fuoco presenta il pavimento EGGER Design GreenTec?

Il pavimento EGGER Design è classificato nella classe di reazione al fuoco europea Cfl-s1 (Cfl prodotto da costruzione per pavimento ritardante di fiamma/s1 sviluppo di fumo quasi assente o ridotto). Nell’ambito della marcatura CE (EN 14041) i rivestimenti per pavimenti devono essere testati e certificati in riferimento al comportamento al fuoco secondo EN 13501-1.

È necessario un isolamento dai rumori di calpestio per la posa di un pavimento EGGER Design GreenTec?

Sotto il pavimento EGGER Design GreenTec con materassino in sughero integrato non è possibile installare altri materassini. Tuttavia, sui sottofondi minerali occorre sempre prima posare una pellicola di protezione dall’umidità di valore SD > 75 m su tutta la superficie, fino alle pareti.

Il pavimento EGGER Design GreenTec è antiscivolo?

Il pavimento EGGER Design GreenTec è un pavimento di servizio a prova di calpestio e non liscio, non presenta quindi rischi di scivolamento. La sicurezza di camminata è un requisito di sicurezza per la marcatura CE soddisfatto da tutti i pavimenti EGGER. Ai sensi di EN 13893 i pavimenti EGGER presentano un coefficiente di attrito radente µ ≥ 0,3 e vengono quindi classificati nella classe tecnica DS ("resistenza allo scivolamento asciutto") ai sensi di EN 14041. Il pavimento EGGER Design che soddisfa i requisiti di resistenza allo scivolamento ai sensi di DIN 51130 viene contrassegnato con il logo R10.

Il pavimento EGGER Design si può posare in bagno?

EGGER GreenTec può essere posato anche nei bagni a normale uso domestico privi di scarico a pavimento, con vasca da bagno o box doccia, laddove la superficie del pavimento è esposta solo brevemente o temporaneamente agli schizzi d’acqua. Tra questi si contano i bagni privati e i bagni degli hotel utilizzati esclusivamente la mattina e la sera e le cucine, i corridoi, le aree di ingresso e gli appartamenti nelle case per anziani.

Come reagisce il pavimento EGGER Design alla sollecitazione esercitata da carichi concentrati?

Il pavimento EGGER Design è caratterizzato da un'eccellente resistenza alla rientranza grazie all'elevata qualità/rigidità del pannello di supporto. La rientranza residua a seguito di carico costante secondo ISO 24343-1 è pari a ≤ 0,2 mm.

La resistenza termica della superficie è garantita in caso di intensa esposizione solare?

Sì, la resistenza termica della superficie è garantita in caso di intensa esposizione solare. La temperatura massima dietro a un elemento in vetro dal pavimento al soffitto esposto a sud è di circa 80 °C. La pellicola protettiva è stabile fino a ≥ 120 °C.

Quanto è robusto il pavimento EGGER Design GreenTec?

I rivestimenti per pavimenti EGGER Design GreenTec soddisfano i requisiti della classe di utilizzo 33 e sono quindi adatti ad applicazioni commerciali molto frequentate. Con la certificazione NALFA di 72 ore e la superficie R10, i rivestimenti per pavimenti EGGER Design GreenTec sono ideali per proprietà commerciali, ristoranti, case di riposo, ambulatori medici, stanze di hotel, ecc.

Come si pulisce il pavimento EGGER Design GreenTec?

Una certa dose di pianificazione e manutenzione è essenziale per mantenere il valore di un oggetto d'uso, a prescindere dal tipo. Lo sporco più grossolano si evita usando zerbini delle giuste dimensioni. Date le superfici chiuse, sporco/batteri non possono penetrare il materiale.

Di norma, i prodotti per pavimenti EGGER si possono pulire spazzando a secco e usando l’aspirapolvere. Usare una scopa morbida e un ugello per aspirapolvere adatto a pavimenti duri. Lo sporco più ostinato e la polvere fine si possono rimuovere dalla superficie usando un panno umido in microfibra e acqua con aceto o il detergente per pavimenti Clean-it. 

Se si utilizza un pulitore a vapore, tenere la macchina costantemente in movimento. Il pulitore a vapore dovrebbe essere riempito e azionato solo con acqua pulita. Non aggiungere prodotti detergenti, né altri additivi. Per ulteriori informazioni fare riferimento alle istruzioni di posa o alla dichiarazione di garanzia e alle istruzioni per la manutenzione nella sezione Download: Brochure garanzia e istruzioni per la manutenzione pavimento Desgin GreenTec (PDF)

Il pavimento EGGER Design GreenTec è approvato per la pulizia con scope/pulitori a vapore e/o macchine lavasciuga per pavimenti industriali (se ≤ 100 kg di peso).

È possibile pulire il pavimento EGGER Design GreenTec con un pulitore a vapore?

Sì, è possibile pulire il pavimento EGGER Design GreenTec con un pulitore a vapore. Se si utilizza un pulitore a vapore, tenere la macchina costantemente in movimento. Il pulitore a vapore dovrebbe essere riempito e azionato solo con acqua pulita.

Il pavimento EGGER Design GreenTec ha una finitura antistatica?

Sì, il pavimento denominato EGGER Design GreenTec (Collezione PRO) ha una finitura antistatica secondo la norma EN 1815.

Il pavimento EGGER Design GreenTec si può incollare al sottofondo?

Sì, il pavimento EGGER Design GreenTec si può incollare al sottofondo.

Con che adesivo si può incollare il pavimento EGGER Design GreenTec?

Un elenco degli adesivi testati e approvati e le istruzioni di posa sono riportati all’indirizzo: www.egger.com/flooring-downloads

Utilizzare una colla approvata dal produttore di collanti. È necessario osservare tutte le specifiche del produttore del collante, ad esempio la dentatura della spatola e i tempi di lavorazione e di presa. In caso di mancato adempimento, tutti i diritti derivanti dalla garanzia diventano nulli.

Per quanto tempo deve asciugarsi o indurirsi il pavimento EGGER Design GreenTec incollato?

Prima di poter abilitare all’uso la superficie del pavimento è assolutamente necessario rispettare i tempi di asciugatura e indurimento del rispettivo collante. Un elenco degli adesivi testati e approvati con le relative informazioni è riportato all’indirizzo: www.egger.com/flooring-downloads

Chi è più indicato ad eseguire l’incollaggio su tutta la superficie del pavimento EGGER Design GreenTec?

L’incollaggio su tutta la superficie deve essere eseguito da un esperto, un posatore professionista.

Quali sono i vantaggi di un incollaggio su tutta la superficie del pavimento EGGER Design GreenTec?

La posa del pavimento EGGER Design GreenTec tramite incollaggio su tutta la superficie offre i seguenti vantaggi, ma non solo:

• superficie del pavimento stabile e compatta con comportamento dinamico ridotto e altezza di posa ottimizzata. 
• posa su superfici di grandi dimensioni, poiché nel pavimento superiore (pavimento EGGER Design GreenTec) devono essere ripresi, mediante un profilo di movimento, solo i giunti strutturali funzionali richiesti. 
• notevole attenuamento dei rumori da calpestio (rumori ambientali). 
• prestazioni ottimizzate sui sistemi di riscaldamento a pavimento grazie a una resistenza termica ridotta.

 

Il pavimento EGGER Design GreenTec può cambiare colore o sbiadire con il trascorrere del tempo?

Il pavimento EGGER Design è resistente alla luce ai sensi di EN ISO 105BO2.

Pulizia & manutenzione

Cosa occorre prendere in considerazione in presenza di animali domestici (cani, gatti)?

La responsabilità/il dovere di supervisione sono a carico del proprietario dell'animale. Gli animali possono causare danni considerevoli e a volte irreparabili con becchi e artigli. Non esiste un materiale per pavimenti indistruttibile.

Come si puliscono i prodotti per pavimenti EGGER?

Una certa dose di accortezza e manutenzione è essenziale per mantenere il valore di un oggetto d'uso, a prescindere dal tipo. Lo sporco più grossolano si evita usando zerbini delle giuste dimensioni. Date le superfici chiuse, sporco/batteri non possono penetrare il materiale. Di norma i prodotti per pavimenti EGGER si possono pulire spazzando a secco e usando l’aspirapolvere. Usare una scopa morbida e un ugello per aspirapolvere adatto a pavimenti duri. Lo sporco più ostinato e la polvere fine si possono rimuovere dalla superficie usando un panno umido in microfibra e acqua con aceto o il detergente Clean-it di EGGER. Per i pavimenti in laminato EGGER Aqua+ e GreenTec è possibile pulire tramite scope a vapore e/o macchine lavasciuga per pavimenti industriali (purché ≤ 100 kg di peso).

I pavimenti EGGER sono adatti a chi soffre di allergie?

Sì, grazie alla struttura superficiale chiusa dei pavimenti EGGER e alla facilità di pulizia, si può presumere che siano particolarmente adatti a chi soffre di allergie.

Cosa significa nebulizzazione a umido?

Come suggerisce il nome, una leggera nebulizzazione umida sulla superficie, come ad esempio l’umidità di un panno per pulire gli occhiali. Il panno in microfibra o il mocio devono essere strizzati prima di pulire.

Che detergenti si possono usare per i pavimenti EGGER?

Raccomandiamo l’apposito detergente Clean-it di EGGER o una pulizia tramite panno in microfibra e acqua con aceto. In via di principio si possono usare altri detergenti per pavimenti duri non filmogeni.
È fondamentale osservare le istruzioni di dosaggio del produttore, in questo caso: meglio non esagerare. 

 

Come si possono rimuovere le macchie dalla superficie?

Per quanto riguarda le macchie di caffè, tè, limonata, succo di frutta o latte, è sufficiente dell’acqua tiepida a cui eventualmente è possibile aggiungere un detergente domestico a base di aceto tradizionale. Le macchie ostinate possono essere eliminate in modo selettivo con uno smacchiatore commerciale come la benzina rettificata (benzene) o il diluente. 
Applicare i solventi sempre con un panno e mai direttamente sulla superficie del pavimento. Garantire un’esposizione sufficiente all’aria fresca e successivamente utilizzare dell’acqua per neutralizzare l’area pulita

 

È possibile pulire i pavimenti EGGER con un pulitore a vapore?

Di norma no. 
Solo determinati prodotti come il pavimento in laminato EGGER Aqua+ e il pavimento EGGER Design GreenTec sono approvati per una pulizia con pulitori a vapore. È importante mantenere sempre in movimento il pulitore a vapore e riempirlo solo con acqua pulita.

Modifiche della superficie del pavimento e/o del pavimenti

Come si possono riparare graffi e danni alla superficie?

Una certa dose di pianificazione e manutenzione è essenziale per mantenere il valore di un oggetto d'uso, a prescindere dal tipo. Un pavimento non è un mobile, è un oggetto di uso quotidiano normalmente soggetto a usura giornaliera, pertanto si possono creare segni di usura in caso di utilizzo normale. In una certa misura sono quindi normali e tipici di questo prodotto. Ad esempio, danni di lieve entità si possono riparare/nascondere/rimuovere con l’apposita pasta di riparazione Decor Mix & Fill di EGGER, con una penna per ritocchi dello stesso colore, anche un pennarello, stucco di cera disponibile in commercio. Se le tavole del pavimento hanno subito danni più gravi, possono essere sostituite da uno specialista. Le istruzioni per la sostituzione sono riportate all’indirizzo www.egger.com/downloads.

È possibile sostituire gli elementi del pavimento danneggiati?

I pavimenti EGGER si possono verniciare a posteriori?

No, la superficie del nostro pavimento sigillata completamente e permanentemente e prodotta con il livello di lucentezza stabilito non può venire lavorata, né nuovamente sigillata. Verniciare o sigillare a posteriori i pavimenti EGGER non è né necessario, né consentito.

Perché nel pavimento posato si formano degli spazi vuoti?

Il pavimento EGGER è un prodotto organico, costituito prevalentemente da fibre di legno. In base alle condizioni climatiche gli elementi possono espandersi o ritirarsi. Per questo nelle nostre istruzioni di posa specifichiamo che prima, durante e dopo l’installazione la temperatura dell’aria ambiente dovrebbe corrispondere ad almeno 18 °C e l’umidità relativa dovrebbe essere compresa tra il 40% e il 70%. In presenza delle suddette condizioni ambientali, il movimento degli elementi non è visibile. Altre cause che possono provocare la formazione di spazi vuoti sono: fissaggio della superficie del pavimento con oggetti pesanti (cucine, stufe a legna, ecc.), non osservanza dei giunti di dilatazione, sigillatura di singoli elementi del pavimento a strutture fisse (ad es. scale, colonne, altri rivestimenti per pavimenti) e avvitamento al sottofondo.

Perché gli elementi del pavimento si possono deformare dopo la posa?

Deformazione e imbozzamento (assorbimento di umidità su un lato) possono verificarsi se gli elementi del pavimento non sono stati acclimatati a sufficienza prima della posa, ovvero non sono stati adattati al clima della stanza e/o, in caso di sottofondo minerale, la superficie del pavimento posata non è protetta contro un aumento dell’umidità del sottofondo con una barriera al vapore.

Perché gli elementi del pavimento sporgono?

Generalmente le deformazioni del pavimento sono causate da giunti di dilatazione/movimento non esistenti e/o sottodimensionati. Persino dei punti di contatto minimi con componenti strutturali possono causare la deformazione di singoli elementi in un altro punto.

Cosa provoca il rigonfiamento degli elementi del pavimento?

Normalmente il rigonfiamento lungo i bordi è dovuto all’umidità che penetra dall’alto nei giunti o nella superficie dei pannelli. Tuttavia, per poter causare rigonfiamenti, i pannelli devono essere sottoposti all’azione dell’umidità per un lasso temporale prolungato.

I pavimenti EGGER possono cambiare colore o sbiadire con il trascorrere del tempo?

I pavimenti EGGER sono resistenti alla luce ai sensi di EN ISO 105BO2.

Accessori

Esistono battiscopa abbinati ai rivestimenti per pavimenti EGGER?

Sì, nelle informazioni di prodotto e sulle etichette di intestazione dell’imballaggio in cartone sono riportate le raccomandazioni relative ai battiscopa abbinati.

Come si fissano i battiscopa?

Esistono diverse opzioni per fissare i battiscopa. Per i battiscopa di 4 cm e 6 cm della gamma di accessori EGGER, offriamo apposite clip di fissaggio. Altre opzioni di fissaggio sono tramite incollaggio o inchiodatura (chiodatrice pneumatica).

Smaltimento

Come si smaltiscono i rivestimenti per pavimenti EGGER?

Il codice rifiuti è:
170201/030105 lt. /AVV/ 

Date le diverse normative dei singoli stati federali/regioni, rivolgersi ai comuni/alle autorità responsabili per le singole normative. La carta/il cartone e la pellicola degli imballaggi di trasporto si possono raccogliere separatamente e riciclare in modo adeguato.

NOTA: Tutti i decori rappresentati e menzionati sono riproduzioni.